San Zeno Naviglio

Entro 2018 permesso per stadio Atalanta

Entro fine anno l'Atalanta potrà presentare il permesso di costruire per il parziale rifacimento dello stadio di Bergamo, di sua proprietà. A indicare le tempistiche, in sede di presentazione del piano attuativo approvato ieri dalla giunta comunale, è l'assessore alla riqualificazione urbana e all'edilizia Francesco Valesini: "A due anni e mezzo dall'inizio dell'istruttoria urbanistica, il piano arriverà in consiglio comunale entro due settimane, poi un mese per la pubblicazione e quindi spazio al permesso di costruire entro fine anno. L'operazione portata a termine è coraggiosa per gli investimenti in campo e per la complessa procedura amministrativa, perché è il primo impianto pubblico per il calcio alienato in Italia". "Dopo il permesso di costruire, i lavori dovrebbero iniziare come previsto dal rifacimento della Curva Nord a partire dalla prossima finestra estiva - sottolinea Valesini -. In pratica si demoliscono le curve per rifarle nella stessa identica posizione".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie